porto

“Non ho bisogno che sia facile, ho bisogno che ne valga la pena…”.

Tell a Friend
Chiedo ad ognuno di Voi, se possibile,  di compiere un piccolo sforzo affinchè confluisca in un grande aiuto a me e la mia famiglia. La massa notevole di processi che mi sono stati mossi contro per aver detto scomode verità, costituisce un impegno finanziario per noi insormontabile.
Grazie di cuore. Marco

DONAZION RICEVUTE


ninin

.....
trucoli
banner_pic_casadellalegalita.png
rivierapress
notav

logo-paolo-franceschetti

imperiaparla.jpg

trucioli.jpg

 trenette.jpg
alberto.jpg
ilsecolo.jpg
 
ilfattao.jpg

PUNTO
RIVIERA24
sanremonews2.jpg

uomini.jpg
nuovacosenza

ilmattino

logo-ponenteoggi

democrazia
democrazia2


roberto

zemia


marco1.jpg
Frattini é la ciliegina su di una montagna di merda

28 giugno 2019
Al Consiglio di Stato si discute se a Ventimiglia la 'ndranghera c'é ( o c'era,  prima di darsela a gambe) e se abbia condizionato la precedente amministrazione capitanata dall'ex sintaco Gaetano Scullino denominato Tano.
frattiniPer le elezioni amministrative di "Tano da morire", proprio Frattini, assieme a Claudio Scajola, ora processato a Reggio Calabria per un mix diPeppino_Impastato pelo femminile e 'ndrangheta, capitali da occultare e latitanti a cui dare una mano con tanto di putrido corpo diplomatico a disposizione, in campagna elettorale era giunto a Ventimiglia sul suo cavallo bianco, smacchiato per l'occasione.
Io, Frattini, ero convinto che facesse rubinetti cromati, di quelli che da una parte é calda e dall'altra fredda, a volte freddissima.
Scopro che é una magistrato prestato alla politica e che ha raggiunto gli apici gerarchici di tutto quello nel quale poteva ficcare il naso.
La sorte l'ha posto a mettere la parola fine su questo "disturbo" generato da carabinieri e magistrati in prima linea che non raggiungeranno mai i vertici di categoria  proprio per essere netti nel loro lavoro e non disposti a cedere a compromessi, a scottarsi con l'acqua gelida.
Che il caso abbia voluto proprio il partigiano azzurro togato a "riabiltare" il nostro ex sindaco é un caso non da poco.
Franco  Frattini a presiedere proprio la sezione del Consiglio di Stato che puo' azzerare il lavoro di decine di Uomini dello Stato onesti e riconsegnare questa città, porta di un'Italia della quale c'é da vergognarsi ogni giorno, al torbido al quale decenni di connivenze ci avevano abituato.
Con l'accordo tra Renzi e Berlusconi ci si scambia qualsiasi favore, il fondo non lo si vede proprio più.Avanti Frattini, fai il lavoro che ti hanno detto di fare, dimostra una volta di più la tua affidabilità.

Al Consiglio di Stato qualcuno ha ancora il senso del pudore?
Mattarella non si é adirato perché dell'Avvocatura di Stato nessuno si é presentato? Cosa avevano da fare quel giorno di cosi' importante?

Se fate finta di fare e di sconcertarVi per i preti ed i santi che fanno l'inchino ai mafiosi, allora ridateci almeno i 3.000 euro di marche da bollo che abbiamo pagato per presentare la richiesta di revocazione della prima sentenza scandalo.
Allora, non ci rubate quei soldi puliti e sudati col sangue di gente che lavora e Vi ha dato fiducia.

Libera tace, come il suo solito. In merito, Don Luigi Ciotti, il brand per i poveri coglioni bendati che lo ascoltano a bocca aperta, nega ogni contributo positivo.Tace pur sapendo, si in-Fratta
Eppure, basterebbe una sola parola per la salvezza della sua anima.
Gli sciacalli locali che gli fanno da eco(grafia) son pronti, eventualmente, ad accreditarsi  il risultato miracolo del lavoro degli altri
Marco Ballestra

 
RocketTheme Joomla Templates